Touijer, Nadia


Fille de qui? DM 1999 – Tunisia
Je veux faire un film DM 2000 – Tunisia
Refuge (Le) DM 2003 – Tunisia
Traversèe (La) 15′ (Fest. Film. Africano 2009) 2008 – Tunisia

Mahdaoui, Molka

Tunisina, dopo la laurea in Cinema e Audiovisivi alla Sorbona, ha frequentato un corso intensivo di pratica cinematografica presso l’Università di New York. Il suo cortometraggio ‘Khmissa’, film d’esordio, è stato segnalato ai festival di Avezzano e di Tunisi.


Khmissa 13’30 2000 – Tunisia

Mabrouk, Nejia Ben

Nasce il 1 luglio 1949 a El-Oudiane, in Tunisia. Possiede la doppia nazionalità belga e tunisina. Studia Lingua e letteratura francese all’Univeristà di Tunisi. Dal 1972 al 1976 segue il corso di cinematografia all’INSAS (Istituto Nazionale Superiore delle Arti dello Spettacolo) di Bruxelles. Durante il corso partecipa alla realizzazione del film televisivo ‘Coralie’ prodotto nel 1976 per la rete televisiva belga RTBF sotto la regia di Jaque Pªchª. Conclude i suoi studi con la sceneggiatura e la regia del film ‘Pour vous servir’ premiato a Washington dall’Unesco nel 1978. Nel 1982 inizia la realizzazione di ‘Sama’ (La Traccia) scrivendo anche la sceneggiatura. Per cinque anni a causa di conflitti con la produzione deve sospenderne la realizzazione. Nel 1988 il film viene completato e presentato in competizione al Festival di Locarno. Nel 1991 partecipa con un documentario sulle donne irachene al film collettivo ‘La guerre du Golfe, et après?’


Cairo Road – Sulla via del Cairo ? 1949 – Tunisia
Città dei diamanti (La) ? 1949 – Tunisia
Pour vous servir DM 1978 – Tunisia
Sogno assassino (Il) o Alla ricerca di Shaima… ep. di La guerra del Golfo…E dopo! 1991 – Tunisia

Ferchiou, Sophie

Regista tunisina. I suoi interessi sono la etnologia. Ha realizzato numerosi cortometraggi documentari.


Pêche (La) CM DM – Tunisia
Guellala CM DM – Tunisia
Chechia DM 20′ 1967 – Tunisia
Mariage Sabrya 60′ 1969 – Tunisia
Zarda 45′ 1969 – Tunisia

Fani, Nadia El

Nasce nel 1960 a Parigi da padre tunisino e madre francese. Divide poi la sua vita fra le due rive del Mediterraneo. A 22 anni fa la sua prima esperienza di regia sul film di Jerry Schatzberg ‘Besoin d’amour’, lavora poi come assistente alla regia nel film ‘Pirati’ di Roman Polanski (1985), ‘L’homme de cendre’ di Nouri Bouzid (1985). Nel 1990 realizza il suo primo cortometraggio ‘Pour le plesair’. Sempre nello stesso anno a Tunisi crea la sua propria casa di produzione, la L’yeux Noirs Movies. Realizza cosú cortometraggi, film pubblicitari e video di informazione per diverse associazioni femministe a Tunisi.


Pour le Plaisir CM 6′ 1990 – Tunisia
Fifty Fifty mon amour CM 20′ 1992 – Tunisia
Tanitez moi CM 1993 – Tunisia
Mon soleil est amoureux LM 1995 – Tunisia
Bedwin Hacker 103′ 2002 – Tunisia

Baccar, Selma

Tunisina, nata a Tunisi nel dicembre 1945. Tra il 1968 e il 1970 è borsista del Ministero degli Affari culturali e frequenta l’Istituto di Formazione cinematografica di Parigi, sezione Regia. Diventa regista per la RTT (La Televisione Tunisina) girando il suo primo mediometraggio in occasione dell’anno internazionale per la donna. La sua attività, iniziata nel 1968 con una coregia del film ‘Le crepuscule’, dal 1977 al 1984 si interrompe per seguire un training di conoscenza attraverso lo svolgimento dei diversi mestieri all’interno del cinema. Nel 1985 ritorna alla regia. Ha creato una sua propria casa di produzione, la IMP.


Mannequin (La) MM 1976 – Tunisia
De la toison au fil d’or CM DM 13′ 1985 – Tunisia
Au pays de tarayoun MM DM 52′ 1985 – Tunisia
Habiba M’sika LM 1994 – Tunisia
Danse du feu (La) 100′ 1995 – Tunisia

Amari, Raja

Tunisina, nata nel 1971. Laureata in letteratura francese a Tunisi, ha studiato a Parigi al FEMIS e si è diplomata in lingua e cultura italiana. Ha studiato danza e scrive di cinema.


Bouquet (Le) CM 1995 – Francia/Tunisia
Avril 29′ (Montecatini’99) 1998 – Francia/Tunisia
Soir de juillet (Un) 26′ S Mama Africa (11° Festival Africano) 2001 – Tunisia
Satin Rouge 91′ 2002 – Francia/Tunisia