FESTIVAL DI CANNES 2014

REGISTE

in concorso:

ALICE ROHRWACHER 

con il film: LE MERAVIGLIE

 

NAOMI KAWASE

 

col film: Deux fenetres

 

Sezione Certain Regard:

PASCALE FERRAN con:  BIRD PEOPLE
JESSICA HAUSNER con: 
AMOUR FOU
JULY JUNG con:
DOHEE-YA

 

 

Pozzi Antonia

IL CIELO IN ME    -   Vita irrimediabile di una poetessa
ANTONIA POZZI (1912-1938)

film documentario di Sabrina Bonaiti e Marco Ongania dedicato alla vita di Antonia Pozzi.

Quando una donna sceglie la libertà, deve quasi sempre pagare un prezzo molto alto. Antonia Pozzi ha scelto di vivere intensamente, dal di dentro, ha amato con tutta se stessa senza calcoli e senza tatticismi, ha gioito della bellezza della natura e della purezza della montagna e ha sofferto la perdita, l’abbandono, la mancata comprensione della sua poesia con la stessa tragica lucidità e profondità con cui ha intravisto l’abisso nel quale un’intera generazione stava precipitando.

La sua complessa modernità consiste anche in questo: nell’alternare, in uno sconvolgente e velocissimo saliscendi emotivo, momenti di perfetta consonanza con la natura, di metafisica e a tratti religiosa contemplazione, con i momenti cupi e disperati di una “troppa vita” che premeva da dentro e che travolgeva schemi e convenzioni sociali, buone maniere e antiche leggi non scritte.

CINESALOTTO - Anno Zero

CINESALOTTO, anno domini 1713.....

 




cinesalotto  ....   

Da più di un anno si è formato nella mia mente una idea e un desiderio: parlare con altre donne di film, parlare senza premeditazioni, preconcetti, ideologia, scalette, imposizioni. 
Liberamente ... sedute in casa accogliente, non per la struttura architettonica ma per le persone, per il cibo che ciascuna vuole portare, per il vino (la mia amica Silvia ed io non potremmo rinunciare)  e per il desiderio di stare insieme e condividere la mia passione per i film che le donne hanno realizzato e continuano a realizzare.

Il mio desiderio è diventato realtà e dal giugno 2012 con scadenze non canoniche, ci ritroviamo in
un gruppo che ampio e in continuo movimento, per ora le più costanti e sempre presenti sono: la sottoscritta per ovvi motivi (organizzo io il cinesalotto) e pochissime altre. per il resto è un continuo
allargarsi, rimpicciolirsi e nuovamente riallargarsi, insomma una cosa insolita e emozionante.