Sequeyro, Adela (Perlita)

Nata a Veracruz, Messico, nel 1901, inizia la sua carriera come attrice del muto a ventidue anni. Nel 1935 forma una cooperativa di produzione per la realizzazione di una sua sceneggiatura producendone un film nel 1937. Successivamente tenta la formazione di una nuova cooperativa, la CAROLA, con la quale riprova ancora con un altro film. Per mancanza di finanziamenti rimarrà non terminato. Dopo vari tentativi nel 1943 abbandona definitivamente.


Mujer de nadie (La) 1937 – Messico
Diablillos del arrabal 1938 – Messico

Riefenstah, Leni


Blaue Licht (Das) (La bella maledetta o la luce blu) 60′ 1932 – Germania
Sieg des Glaubens (La vittoria della fede) 1933 – Germania
Tag der Freibeits – unsere Wehrmacht 1935 – Germania
Triumph des Willens (Der) (Il trionfo della volontà) 1935 – Germania
Flieger! Funker! Kanoniere! CM 1936 – Germania
Fur uns CM 1936 – Germania
Wir erobern Land 1936 – Germania
Olympia (Olympia I: Fest der volker) 125′ 1938 – Germania
Apoteosi di Olympia (Olympia II: Fest der Schonheit) 99′ 1938 – Germania
Kriegswochenschauen 1939 – Germania
Penthesilea 1939 – Germania
Van Gogh 1943 – Germania
Ewige Gipfel 1954 – Germania
Roten Teufel (Die) (Il diavolo rosso) 1954 – Germania
Tiefland (Bassopiano) 1940-1954 1954 – Germania
Drei Sterne am Mantel der Madonna 1955 – Germania
Friedrich und Voltaire 1955 – Germania
Schwarze Fracht (Il cargo nero) 1956 – Germania
Nuba (I) 1965 – Germania

O’Fredericks, Alice

Attrice leggera, passa dietro alla macchina da presa nel 1938 girando un film in Svezia. In Danimarca tenta ancora una regia ma con scarso successo. Tornare alla recitazione dopo il 1950.


Capelli rossi (I) – Danimarca
Problema scottante (Il) – Danimarca
Julia Jubilerar 1938 – Svezia
So beginnt ein Leben 1949 – Danimarca
Calvario di un bambino (Il) 1950 – Danimarca
Vogliamo un bambino 1950 – Danimarca
Vater und seine Vier 1953 – Danimarca

Mead, Margareth


Primi giorni di vita di un neonato della Nuova Guinea 1938 – USA
Trance e danza a Bali 25′ (1^Ed.Etnomusicale’83) 1956 – USA
Imparare a danzare a Bali 12′ (1^Ed.Etnomusicale’83) 1979 – USA

Khodataeva, Olga


Chamrette (La) – URSS
Moulin merveilleux (Lle) – URSS
Dammi un buon capocomitato 1927 – URSS
Mosca spensierata 1934 – URSS
Nonno Gelo e il lupo grigio 1937 – URSS
Petit Hanneton (Le) 1938 – URSS
Petit Poucet (Le) 1938 – URSS
Sole rubato (Il) 1943 – URSS
Peur a deux grands yeux (La) 1946 – URSS
Favola prodigio 1950 – URSS
Conte de la Taiga 1951 – URSS
Sarmiko 1952 – URSS
Sorellina Alenuska e il fratellino Ivanuska 1953 – URSS
V jarang gorit ogon (Il fuoco nella Jaranga) (Venezia’69 retrospettiva film sovietico rag.) 1956 – URSS
Collare d’oro (Il) 1958 – URSS
Nella tenda arde il fuoco 1958 – URSS

Jakubowska, Wanda

Polacca, nata a Varsavia il 10 novembre 1907. Dopo gli studi di storia dell’arte all’Univesità di Varsavia, fa il suo debutto nel cinema nel 1929, partecipa alla costituzione di un movimento progressista di cineasti polacchi chiamato Star. Molte collaborazioni con diversi registi. Con l’occupazione nazista di Varsavia viene deportata prima a Auschwitz poi a Ravensbrück. Ritornata dalla deportazione realizza un primo film molto di circostanza. Sará con ‘L’ultima tappa’ che verrá riconosciuta la sua capacitá di regista. Il film narra della deportazione e della vita nei campi di concentramento che aveva subito. Insegna fino al 1974 alla Scuola di Cinema di Lodz.


Autumn Impressions 1932 – Polonia
Sea (The) 1932 – Polonia
We are building 1933 – Polonia
Edison street CM 1938 – Polonia
Ultima tappa (L’) (Ostatni Etap) LM 2800 m. 1948 – Polonia
Soldier of Victory 1953 – Polonia
Atlantic Story (An) 1955 – Polonia
Farewell to the devil 1957 – Polonia
King Matthew 1 1958 – Polonia
Begegnung im Zwielicht (Encounters in the dark) 107′ 1960 – Germania/Polonia
Modern story (An) 1960 – Polonia
End of our world ( An) 1964 – Polonia
Hot line (The) 1965 – Polonia
Big wood (The) 1966 – Polonia
At100 miles per hour 1972 – Polonia
Biali mazur 1979 – Polonia-URSS
Zaproszenie 1985 – Polonia
Kolory Kochania 1987 – Polonia

Epstein, Marie Antonine /Benoit -Levy, Jean


Ames d’ enfants 1928 – Francia
Maternité (sceneg.) 1929 – Francia
Jimmy le bruiteur 1931 – Francia
Peau-de-pêche 1931 – Francia
Coeur de Paris (Le) (sceneg.) 1933 – Francia
Maternelle (La) (sceneg.) 1933 – Francia
Itto (sceneg.) 1935 – Francia
Altitude 3.200 (sceneg.) 1937 – Francia
Hèléne (Elena, studentessa di chimica) (sceneg.) 1937 – Francia
Mort du cygne (La) (Fanciulle alla sbarra) (sceneg.) 1938 – Francia
Feu de paille (sceneg.) 1939 – Francia
Ballets de France (Les) S CM 1949 – Francia