Shipman, Nell

Nell Barham, nata a Victoria nella Columbia britannica (Canada) nel 1892, morta a Los Angeles il 23 gennaio1970. Di famiglia benestante e colta, giovanissima emigra negli Stati Uniti, in California, con l’obiettivo di diventare una attrice di commedie musicali. Nel 1908 sposa l’impresario Ernst Shipman dal quale si separa nel 1925. Subrette, viene assunta dalla Vitagraph all’inizio come attrice, successivamente come sceneggiatrice. Nel 1912 scrive la sua prima sceneggiatura. nel 1914 oltre a recitare comincia a dirigere i film per la Universal. Nel 1916 realizza il primo lungometraggio girato interamente in esterni che la consacra anche come star. Nel 1920 fondÒ la propria casa di produzione specializzata nei film girati nei boschi, fra gli animali. Nel 1920 gira un film di ben 57 minuti, un lungometraggio per l’epoca, lo produce, ne fa la sceneggiatura e la regia nonchª l’interprete principale. Un film incredibile per il suo modernismo e il ruolo attivo e dinamico delle donne. Nel 1925 si risposa, si reca in Spagna. Nel 1926 diventa madre di due gemelli, ritorna in America dove continua a scrivere, di tutto, sceneggiature, libri (tra cui: ‘Get the woman’,1930), articoli per riviste come McCalls. Infatti dal1930 non produce pi˘ film, il suo amore per il cinema l’ha portata ad assumere di volta in volta compiti di produttrice, attrice, regista, sceneggiatrice, camera-woman anche per lo stesso film. NonchÀ diventando anche scrittrice e articolista per riviste non specializzate. Nel 1969 scrive la sua autobiografia: ‘The silent screen and my talking heart’.


Outwitted by Billy 1913 – USA
God’s country and the woman (co-regia; coscen.; star) 1915 – USA
Under the Crescent 1915 – USA
Baree, Son of Kazan (co-regia; coscen.; star) 1917 – USA
Something new 57′ (coregia;sceneg.;star) 1920 – USA
Girl from God’s Country (The) 1921 – USA
Bear, a boy and a dog (A) 1921 – USA
Trail of the north wind 20′ 1923 – USA
Grub stake (The) (coregia; scen.;star e prod.) 1923 – USA
Golden Yukon (The) (co-regia; scen. e star) 1927 – USA
Wings in the Dark 1935 – USA

Riefenstah, Leni


Blaue Licht (Das) (La bella maledetta o la luce blu) 60′ 1932 – Germania
Sieg des Glaubens (La vittoria della fede) 1933 – Germania
Tag der Freibeits – unsere Wehrmacht 1935 – Germania
Triumph des Willens (Der) (Il trionfo della volontà) 1935 – Germania
Flieger! Funker! Kanoniere! CM 1936 – Germania
Fur uns CM 1936 – Germania
Wir erobern Land 1936 – Germania
Olympia (Olympia I: Fest der volker) 125′ 1938 – Germania
Apoteosi di Olympia (Olympia II: Fest der Schonheit) 99′ 1938 – Germania
Kriegswochenschauen 1939 – Germania
Penthesilea 1939 – Germania
Van Gogh 1943 – Germania
Ewige Gipfel 1954 – Germania
Roten Teufel (Die) (Il diavolo rosso) 1954 – Germania
Tiefland (Bassopiano) 1940-1954 1954 – Germania
Drei Sterne am Mantel der Madonna 1955 – Germania
Friedrich und Voltaire 1955 – Germania
Schwarze Fracht (Il cargo nero) 1956 – Germania
Nuba (I) 1965 – Germania

Reiniger, Lotte

Nata a Berlino il 2 giugno 1899 e morta a Dettenhaussen nel giugno 1981. E’ la donna che battè nel tempo Walt Disney di dieci anni. Infatti ha utilizzato nel cinema la tecnica dell’animazione per dare movimento alla sue silhouettes che aveva attentamente studiate e sperimentate adattando il procedimento al cinema mediante la tecnica del cartone animato riprendendo l’invenzione di Emile Cohl. Nel 1919, ha costruito la prima attrezzatura tecnica per la realizzazione di film con le silhouettes. Poi lavorò in un gruppo di registi sperimentali sempre a Berlino composto da Paul Wegener, Walter Ruttman, Berthold Bartosch, Hans Richter e Carl Koch che divenne poi suo marito. Dal 1923 al 1926, perfeziona l’attrezzatura tecnica con l’aggiunta di apparecchiature che consentivano complessi movimenti della cinecamera e realizza il primo lungometraggio di disegni animati (Le avventure del Principe Achmed). Nel 1936, si trasferú a Londra fondando la casa di produzione Fantasia Production proseguú la sua attività cinematografica. Un periodo in Italia dove suo marito, Carlo Kock era stato chiamato a lavorare. Dopo la guerra un breve ritorno a Berlino per poi stabilirsi definitivamente a Londra. Qui produsse cortometraggi basati sulle storie popolari per i programmi televisivi per l’infanzia inglese e americana fino alla fine degli anni ’50. Nel 1963 la morte del marito. Un lungo silenzio rotto nel 1974 quando recatasi a Montreal per delle conferenze e stage sulle sue tecniche le viene offerta una nuova possibilità dall’ Office national du film e nel 1976 realizza per la ONF un un film. Poi per la Società Radio-Canadà farà l’ultimo film che metterà fine a mezzo secolo di creazione.


Ornament des verliebten Herzes (Das) (L’ornamento del cuore innamorato) 3’20 1919 – Germania
Amor und das standhafte Liebespaar (Der) (Cupido e la coppia perseverante) 1920 – Germania
Fliegende Koffer (Der) (La valigia volante) 1921 – Germania
Stern von Bethlehem (Der) (La stella di Betlemme) 1921 – Germania
Aschenputtel (Cenerentola) 1922 – Germania
Dornròschen (spot pubbl.) 1922 – Germania
Animated Sequence from Die Nibelungen 1923 – Germania
Abenteuer des Prinzen Achmed (Die) (Le avventure del Principe Achmed) 1926 – Germania
Abenteuer des Dr. Doolittle (Das) (Il dott.Doolittle e i suoi pazienti) S DA 1928 – Germania
Scheintote Chinese (Der) (Il cinese morto in apparenza) 1928 – Germania
Grotesken im Schnee 1928 – Germania
Chasse en bonheur (La) (La Caccia alla felicità) 1929 – Germania
Zehn Minuten Mozart (Dieci minuti di Mozart) 1930 – Germania
Dr Doolittle S dal 1928 al 1931 1931 – Germania
Harlekin 1931 – Germania
Sissi 1932 – Germania
Don Quixote 1933 – Germania
Carmen 1933 – Germania
Gestholene Herz (Das) (Il Cuore rubato) 10’30’ 1934 – Germania
Puss in Boots 1934 – Germania
Rollende Rad (Das) (The Rolling wheel) 1934 – Germania
Cicogna del Califfo (La) 1935 – Germania
Galatea 11’30” 1935 – Germania
Marchese di Carabas (Il) 1935 – Germania
Papageno 10′ 1935 – Germania
Kleine Schornsteinfeger (Der) (Il piccolo spazzacamino) 1935 – Germania
King’s breakfast (The) 1936 – GB
Animated sequence from La Marseillaise 1937 – GB
Tocher (The) (La dote) 1937 – GB
Dream Circus (Il circo dei sogni) incompiuto 1939 – GB
Elisir d’Amore (L’) incompiuto 1940 – GB
Golden goose (The) (L’oca d’oro) incompiuto 1944 – GB
Daughter (The) 1949 – GB
Greetings telegrams 1949 – GB
Post early for christmas 1949 – GB
Radiolizenz (film pubbl.) 1949 – GB
Mary’s birthday 1951 – Germania
Aladdin 14’15” 1953 – GB
Magic horse (The) 10’30” 1953 – GB
Snow white and Rose red 10’30” 1953 – GB
You’ve asked for it 1953 – GB
Cinderella 1954 – GB
Hansel And Gretel 10’30” 1954 – GB
Grasshopper and the Ant (The) (La cicala e la formica) 10’30” 1954 – GB
Sleeping Beauty (The) 1954 – GB
Thumberlina 1954 – GB
Caliph stork 1954 – GB
Frog Prince (The) 10’30” 1954 – GB
Three wishes (The) 10’30” 1954 – GB
Gallant Little Taylor 10′ (Delfino d’argento Biennale Venezia 1955) 1955 – GB
Jack and the beanstalk 12′ 1955 – GB
Star of Bethleem (The) 18’30” 1956 – GB
Helen la belle 1957 – GB
Serraglio (The) 1958 – GB
Wee Sandy (Il piccolo Sandy) 1962 – GB
Aucassin et Nicolette 15’39” 1976 – Germania
Rose et l’anneau (La) (Rosa e l’anello) 23’37” 1979 – Canada

Preobrajenskaïa, Olga /Pravov, Ivan


Donne di Rjazaan (Le) – Il villaggio del peccato. (Baby Riazanskie) 70′ 1927 – URSS
Placido Don (Il) (Tichij Don) 87′ 1930 – URSS
Path of enemies (Vrazhdiye tropy) 1935 – URSS
Grain 1936 – URSS
Stephan Razin 1939 – URSS

Parker, Claire

Nata a Boston nel 1906, morta nel 1981. StudiÒ arte all Bryn Mawr, in Austria e in Francia. IncontrÒ Alexander Alexeieff a Parigi e da insegnante divenne suo marito nel 1941, quando fecero ritorno in America. Da tale momento sará un lavoro di coppia, e autore apparirá sempre Alexeieff. Dal 1931 lavorarono su film di animazione, tentando nuove tecniche e costruendo l’ecran d’epingles. Durante la guerra lavorarono per l’ONF. Claire Parker girÒ nel 1935 un ‘art film’, basato su una mostra su Rubens al Paris’ Orangerie.


Rubens 1935 – Francia

Johnson, Osa e Martin


Face aux fauves – USA
Cimbo – USA
Cannibals of the south seas 1912 – USA
A l’est de Suez 1925 – USA
Simba, The king of the beasts 1928 – USA
Autour du monde avec Mr. et Mrs. Johnson 1930 – USA
Congorilla 1932 – USA
Baboona 1935 – USA
Borneo 1937 – USA

Gaudard, Lucette

Francese, entra nell’industria cinematografica a diciotto anni come segretaria, poi diventa addetta ai soggetti, poi assistente e infine regista. Realizza diversi documentari. Ha lavorato in collaborazione con Claudine Lernoir.


Industrie du verre (L’) – Francia
Hôtes de nos terres (Les) (reportage) – Francia
Alpinisme – Francia
Alerte au poste 3 – Francia
Pignada – Francia
Evasion – Francia
Versailles palais du soleil – Francia
Carcassonne – Francia
Vigie d’Occitanie – Francia
Cathédrales de France DM 29′ 1934 – Francia
Paris – Berlin 1935 – Francia