Weber, Lois

Americana, nata a Allegheny City (Pennsylvania) il 13 giugno 1881, Florence Loës, ebbe una educazione profondamente religiosa. Fino a diciassette anni girò come pianista dotata. Si unì a una organizzazione tipo Esercito della salvezza convinta della necessitá che la professione avesse bisogno di una missionaria. Nel 1904 venne ingaggiata per una commedia, ‘Why girls leaves home’, ne sposò il regista-attore Phillips Smalley. Nel 1907 lavorò per la Gaumont Talking Picture di New York e per la Reliance, nel 1909 per la Rex. I due iniziarono insieme la carriera cinematografica nel 1910 alla Rilance Company ed infine alla Rex di Edwin S. Porter fino al 1913. Ne assunsero la direzione quando il regista andò a lavorare per Adolph Zukor. Lois curò montaggio, didascalie, facendo contemporaneamente l’attrice e dividendo col marito la regia di un numero imprecisato di film, secondo la stessa Lois dai 200 ai 400, mentre Richard Koszarski (studioso di cinema) nel 1975 ne riporta poco più di 50. Lavorò anche per la Bosworth Co tra il 1914 e il 1915, per la Universal fra il 1915 e il 1919, dopodichè divenne indipendente e al massimo della carriera formò la sua compagnia di produzione, la Lois Weber Productions e firmò un contratto con Famous Player-Larky. Ma i film non ebbero successo, e anche la societá fallì come il matrimonio con Smalley. Si riprese solo qualche anno dopo, ma i film realizzati alla fine del muto non ebbe successo, così come non servì l’estremo tentativo con una produzione a basso costo nel 1934. Morì in miseria nel 1939. Fu la prima donna regista regolarmente pagata a Hollywood e la più Pagata del cinema muto: 5000 dollari la settimana. Nello stesso periodo Alice Guy lavorava a New York.


Heiress (The) (recit.) 1911 – USA
On the Brink (recit.) 1911 – USA
Fine Feathers (The) BN 13′ 1912 – USA
Troubadour’s (The) triumph (recit.) 1912 – USA
Japanise Idyll (A) 15′ 1912 – USA
Eyes of God (The) 1913 – USA
Female of species (The) (rec.-regia) 1913 – USA
Suspence 13′ (recit.) 1913 – USA
His Brand 1913 – USA
Hypocrites (The) 1914 – USA
It’s no laughing matter 1914 – USA
Like most wives 1914 – USA
Traitor 1914 – USA
Leper’s coat (The) 1914 – USA
Fool and His money (The) (recit.-regia) 1914 – USA
Career of Waterloo Peterson (The) 1914 – USA
Cigarette (A) 1915 – USA
That’s all 1915 – USA
Jewel (Il gioiello) 1915 – USA
Discontent 1916 – USA
John Needham’s double 1916 – USA
People versus John Doe (The) (rititolato God’s law) recit.-regia 1916 – USA
Shoes 1916 – USA
French (The) downstairs 1916 – USA
Wanted – a Home 1916 – USA
Even as you and I 1917 – USA
Man (The) who dared God 1917 – USA
Mysterious (The) Mrs. Musselwhite 1917 – USA
Prices of a good time (The) 1917 – USA
There’s no place like home 1917 – USA
Borrowed clothes 1918 – USA
For husbands only 1918 – USA
Doctor and the woman (The) 1918 – USA
Dottor (Il) X 1919 – USA
Forbidden 1919 – USA
Home 1919 – USA
Mary Regan 1919 – USA
Midnight romance (A) (Romanzo di mezzanotte) 1919 – USA
When a girl loves 1919 – USA
To please one woman 1920 – USA
Blot (The)104′ 1921 – USA
Too wise wives 60′ 1921 – USA
What do men want? 1921 – USA
What’s worth while ? 1921 – USA
Chapter in her life (A) 60′ 1923 – USA
Marriage clause (The) 1926 – USA
Angel of Broadway (The) 1927 – USA
Sensation seekers 1927 – USA
White heat 1934 – USA

Viel, Marguerite

Francese, nata nel 1894, morta nel 1976. Di professione antiquaria, senza alcuna formazione tecnica, decide negli anni ’20 di dedicarsi al cinema. Molto realistica, decide di appoggiarsi ad un collaboratore e nel 1929, negli studi AB di Barrandov, periferia di Praga, con il cineasta ceco Leo Marten realizza un lungometraggio. Il film riscuote interesse, ma come spesso succede, il nome della regista non appare sulla pellicola. Tornata a Parigi nel 1932 riprova con Renª Weissbach a girare un nuovo film tratto da una commedia di Feydeau. Nel 1934 è la volta di un terzo film con un divo del momento, Victor Boucher, da una commedia di Louis Verneuil, girato da sola. Da allora lasciò il cinema.


Banque Nemo (La) 1934 – Francia

Vandal, Marion

In un breve passaggio agli studi parigini intraprese e concluse nel 1934 la realizzazione di una commedia divertentissima interpretata da Robert Arnoux.


Monsieur le vagabond 1934 – Francia

Sub, Esfir’


Grande cammino (Il) 1927 – URSS
Caduta della dinastia dei Romanov (La) 1927 – URSS
Dieci anni dopo l’Ottobre 1927 – URSS
Russia di Nicola II e di Tolstoj (La) 1928 – URSS
Oggi 1930 – URSS
Komsomol guida dell’elettrificazione 1932 – URSS
Metropolitana di notte (La) 1934 – URSS
Spagna 1936 – URSS
Paese dei Soviet (Il) 1937 – URSS
Volto del nemico (Il) 1941 – URSS
Strana rodnaja 1943 – URSS
Da questa sponda dell’Araks 1947 – URSS
Ot cistogo serdca 1949 – URSS

Reiniger, Lotte

Nata a Berlino il 2 giugno 1899 e morta a Dettenhaussen nel giugno 1981. E’ la donna che battè nel tempo Walt Disney di dieci anni. Infatti ha utilizzato nel cinema la tecnica dell’animazione per dare movimento alla sue silhouettes che aveva attentamente studiate e sperimentate adattando il procedimento al cinema mediante la tecnica del cartone animato riprendendo l’invenzione di Emile Cohl. Nel 1919, ha costruito la prima attrezzatura tecnica per la realizzazione di film con le silhouettes. Poi lavorò in un gruppo di registi sperimentali sempre a Berlino composto da Paul Wegener, Walter Ruttman, Berthold Bartosch, Hans Richter e Carl Koch che divenne poi suo marito. Dal 1923 al 1926, perfeziona l’attrezzatura tecnica con l’aggiunta di apparecchiature che consentivano complessi movimenti della cinecamera e realizza il primo lungometraggio di disegni animati (Le avventure del Principe Achmed). Nel 1936, si trasferú a Londra fondando la casa di produzione Fantasia Production proseguú la sua attività cinematografica. Un periodo in Italia dove suo marito, Carlo Kock era stato chiamato a lavorare. Dopo la guerra un breve ritorno a Berlino per poi stabilirsi definitivamente a Londra. Qui produsse cortometraggi basati sulle storie popolari per i programmi televisivi per l’infanzia inglese e americana fino alla fine degli anni ’50. Nel 1963 la morte del marito. Un lungo silenzio rotto nel 1974 quando recatasi a Montreal per delle conferenze e stage sulle sue tecniche le viene offerta una nuova possibilità dall’ Office national du film e nel 1976 realizza per la ONF un un film. Poi per la Società Radio-Canadà farà l’ultimo film che metterà fine a mezzo secolo di creazione.


Ornament des verliebten Herzes (Das) (L’ornamento del cuore innamorato) 3’20 1919 – Germania
Amor und das standhafte Liebespaar (Der) (Cupido e la coppia perseverante) 1920 – Germania
Fliegende Koffer (Der) (La valigia volante) 1921 – Germania
Stern von Bethlehem (Der) (La stella di Betlemme) 1921 – Germania
Aschenputtel (Cenerentola) 1922 – Germania
Dornròschen (spot pubbl.) 1922 – Germania
Animated Sequence from Die Nibelungen 1923 – Germania
Abenteuer des Prinzen Achmed (Die) (Le avventure del Principe Achmed) 1926 – Germania
Abenteuer des Dr. Doolittle (Das) (Il dott.Doolittle e i suoi pazienti) S DA 1928 – Germania
Scheintote Chinese (Der) (Il cinese morto in apparenza) 1928 – Germania
Grotesken im Schnee 1928 – Germania
Chasse en bonheur (La) (La Caccia alla felicità) 1929 – Germania
Zehn Minuten Mozart (Dieci minuti di Mozart) 1930 – Germania
Dr Doolittle S dal 1928 al 1931 1931 – Germania
Harlekin 1931 – Germania
Sissi 1932 – Germania
Don Quixote 1933 – Germania
Carmen 1933 – Germania
Gestholene Herz (Das) (Il Cuore rubato) 10’30’ 1934 – Germania
Puss in Boots 1934 – Germania
Rollende Rad (Das) (The Rolling wheel) 1934 – Germania
Cicogna del Califfo (La) 1935 – Germania
Galatea 11’30” 1935 – Germania
Marchese di Carabas (Il) 1935 – Germania
Papageno 10′ 1935 – Germania
Kleine Schornsteinfeger (Der) (Il piccolo spazzacamino) 1935 – Germania
King’s breakfast (The) 1936 – GB
Animated sequence from La Marseillaise 1937 – GB
Tocher (The) (La dote) 1937 – GB
Dream Circus (Il circo dei sogni) incompiuto 1939 – GB
Elisir d’Amore (L’) incompiuto 1940 – GB
Golden goose (The) (L’oca d’oro) incompiuto 1944 – GB
Daughter (The) 1949 – GB
Greetings telegrams 1949 – GB
Post early for christmas 1949 – GB
Radiolizenz (film pubbl.) 1949 – GB
Mary’s birthday 1951 – Germania
Aladdin 14’15” 1953 – GB
Magic horse (The) 10’30” 1953 – GB
Snow white and Rose red 10’30” 1953 – GB
You’ve asked for it 1953 – GB
Cinderella 1954 – GB
Hansel And Gretel 10’30” 1954 – GB
Grasshopper and the Ant (The) (La cicala e la formica) 10’30” 1954 – GB
Sleeping Beauty (The) 1954 – GB
Thumberlina 1954 – GB
Caliph stork 1954 – GB
Frog Prince (The) 10’30” 1954 – GB
Three wishes (The) 10’30” 1954 – GB
Gallant Little Taylor 10′ (Delfino d’argento Biennale Venezia 1955) 1955 – GB
Jack and the beanstalk 12′ 1955 – GB
Star of Bethleem (The) 18’30” 1956 – GB
Helen la belle 1957 – GB
Serraglio (The) 1958 – GB
Wee Sandy (Il piccolo Sandy) 1962 – GB
Aucassin et Nicolette 15’39” 1976 – Germania
Rose et l’anneau (La) (Rosa e l’anello) 23’37” 1979 – Canada

Parker, Claire/Alexeieff, Alex


Fumées – Francia
Belle au bois dormant (La) DA – Francia
Trone de France (Le) – Francia
Parade de chapeaux – Francia
Masques – Francia
Nocturne – Francia
Buisson ardent (Le) – Francia
Sève de la terre – Francia
Notte sul monte Calvo (Una) DA 8′ 1933 – Francia
Etude sur l’Harmonie des Lignes 1934 – Francia
En passant 1942 – Francia
Nez (Le) 12′ sperimentale DA 1963 – USA
Pictures at an Exibition 1972 – USA
Thee moods (Trois thèmes) DA 6’45 1980 – Francia