Yellen, Linda

Americana, nata a Forrest Hill, New York il 13 luglio 1950, qui abita e lavora presso la Warner Brothers. Ha studiato per il B.A. al Barnard College (1970) e per il M.F.A. cinematografia alla Columbia University (1972), Ph.D. in lingua, letteratura e comunicazione alla Columbia University (1974). E’ sceneggiatrice, produttrice esecutiva, produttrice e regista di molti film e video. E’ membro del Executive Council of The Directoris Guild of America, il Writer’s Guild e la Academy of Television Arts and Science.


Come out, come out 1970 – USA
Mythlmaker (The) (no date) 1970 – USA
Prospera ( no date) 1970 – USA
Tenement (The) (no date) 1970 – USA
Looking up 1978 – USA
Mayflower: The Pilgrim’s Adventure 1980 – USA
Hardhat and Legs 1981 – USA
Playng for time 1981 – USA
Prigioniero senza nome (Jacobo Timerman: Prisoner whitout a Name, Cell without n°) 95′ 1983 – USA
Royal Romance of Charles and Diana (The) 1983 – USA
Second serve: the René Richards story 1986 – USA
Liberace 1989 – USA
Hunt for Stolen War treasures 1989 – USA
Everybody wins 1989 – USA
Sweet bird of youth 1989 – USA
Care amiche (Chantilly Lace) 105′ 1993 – USA
Parallel lives 1994 – USA

Wuss – Mundeciema, Leonija


Notizen aus dem Jahre 1932 (film diploma) 1971 – Germania
Besondere Farbe von Leningrad (Die). Begegnungen mit Künstlern und Schriftstellern der einst belagerten Stadt 1974 – Germania
Planctom oder das Wunder der Anpassung CM 1980 – Germania
DEFA Kinobox 45 1986 – Germania
Singend bin ich geboren 1986 – Germania
Älteste (Die) – Vermächtnis einer 108jährigen 1987 – Germania
Weil ich nicht singen kann, male ich 1988 – Germania
Iche habe etwas heimgetragen – Max Langer 1988 – Germania
…UND ICH STUIDIERE HIER IN WROCLAW 1989 – Germania
Wir sind wir? Deuitsche in Sibirien 1990 1991 – Germania
Wer kennt heute noch die Prußen – Kalingrad – Königsberg – Tvangste 1991 – Germania
Engel in Leningrad – wo ist Dein Kreuz geblieben? 1992 – Germania
Rückkehr vom Polarkreis 1992 – Germania
Hanseatin unterwegs – Weihnachtskrippen aus aller Welt (1993-1994) 1994 – Germania
Vettern von Wahlstatt (Die) 1994 – Germania

Wohl, Ira


Co-Co Puffs 1972 – USA
Best boy DM 1980 – USA
Jay Leno’s american dream 50′ DM 1986 – USA

Wishman, Doris

Americana, nata a New York nel 1928, vive in Florida. Autrice di 24 films softcore. Usa spesso pseudonimi: A.Whitman, Luis Silverman, Anthony Brooks. Entra nell’ambiente cinematografico nel 1958, poi gira il suo primo film nel 1962. Filmmaker totale: scrive, dirige, monta e produce i suoi film.


Bad girl go to Hell ’36 – USA
Amazing Transplant (The) – USA
Garden of Eden (primo film nudista a colori) – USA
Nude on the moon 71′ 1962 – USA
Sex perils of Paulette (The) 60′ 1965 – USA
Double agent 73 (72′) 1974 – USA
La chiamavano Susy tettalunga 1974 – USA
Let me die a woman 78′ 1978 – USA
Coming attraction trailers (1961-1980, 30′) 1980 – USA
Night to dismember (A) 1998 – USA

Wielopolska, Brita

Nata nel 1951. Dal 1976 al 1979 studia cinema alla Danish Film School.


Krisser et Benny 1980 – Danimarca
Have you seen Alice 96′ 1981 – Danimarca
Tappeto volante (Il) (Hodja from Pjort) 73′ 1985 – Danimarca
Fantasma per Jasper (Un) 1992 – Danimarca

Werba, Nadia

Nata a Parigi, vive a Roma dal 1967. Ha studiato filosofia all’Università di Buenos Ayres. Ha continuato gli studi alla Sorbona di Parigi. Ha intrapreso studi pittorici con Andrª Lhote e Fernand Leger partecipando a mostre, personali e collettive. I suoi quadri sono esposti in molti musei e collezioni. Dal 1965 realizza film in tutto il mondo. E’ soggettista e sceneggiatrice per il cinema e la televisione.


Sanjuan del Toro DM 12′ 1965 – Argentina
Maestri del Duendi DM B/N 14′ 1966 – Italia
Unas Chigas Unos Chicos DM B/N 16′ 1966 – Argentina
Giovani (I) amanti di Verona MM 28′ 1967 – Italia
Pietro Gherardi DM 14′ 1968 – Italia
Mirror sans tain (Le) CM 14′ 1968 – Francia
Bambini (I) vogliono altro MM B/N 40′ 1970 – Italia
Aidu 554 Serie film TV Ragazzi 1970 – Italia
Alice, Marco e Roberto Rossellini B/N 28′ 1970 – Italia
Muri della città (I) DM 17′ 1978 – Italia
Dietro la maschera VD 40′ 1980 – Italia
My mother, my daughter 75′ 1981 – USA
Eva’s dreams 60′ 1982 – USA

Weinberger, Anielle

Nata a Parigi il 24 giugno 1946. Di famiglia ebrea il padre è ungherese e la madre è tedesca. Il terrore nel 1949 di ritrovarsi in un nuovo conflitto in Europa tale a quello che avevano scampato portano i genitori a emigrare in Argentina, a Buenos Ayres. Qui vive una buona infanzia con il mito della terra promessa. la Francia. Nel 1958 problemi finanziari obbligano la famiglia a far ritorno in Francia, in una piccola cità di provincia, a Meaux. Nel 1959 la famiglia si ferma a Parigi. Studia con difficoltà parlando un cattivo francese. A 19 anni comincia a lavorare come impaginatrice grafica. Nel 1968 lavora in una casa editrice dove partecipa agli scioperi e ai dibattiti sulla pubblicità e il ruolo della cultura. Muore il padre nel 1969, morte che segna un inizio di liberazione. Lascia il lavoro e riprende a studiare all’Universitá di Vincennes dove si puÒ accedervi senza diploma e dalla quale ottiene anche una borsa di studio. Il corso scelto À arti plastiche e cinema. A partire dal 1970 comincia il tentativo di realizzare il suo film, iniziando con un cortometraggio, nel contempo insegna cinema a Vincenne. Per il suo lungometraggio dovrà attendere fino agli anni ’80.


Jemina, fille des montagne CM 12′ (Venezia’74) 1970 – Francia
Honorable Société (L’) LM 1977 – Francia
Enfants du jazz (Les) 52′ 1980 – Francia
Temps d’une chanson (Le) 52′ 1982 – Francia