Madison, Cleo

Americana, nata nel 1882, morta a Hollywood nel 1964. Inizia come attrice musicale a Bloomington (Illinois) poi attrice per la Universal (nel 1913) con grande popolarità, si interessa successivamente alla regia che le appariva cosú facile data la disinvoltura con cui venivano realizzati i serial in quel periodo. Gira cosú il primo cortometraggio nel 1915 che le permise di continuare dato il successo ottenuto. E’ l’autrice del primo film femminista: ‘Her bitter cup’, storia di una suffraggetta. Il successo dei film dove era la star le impose tale professione. Nel 1921 ebbe un forte esaurimento nervoso imponendole un periodo di riposo. Riprese con il teatro. Morú sola e dimenticata.


King of destiny (The) 1915 – USA
Liquide dynamite 1915 – USA
Calice of sorrow (The) 1916 – USA
Her bitter cup 1916 – USA

Karenne, Diana

Nome d’ arte di Leocaria Konstantin. Nata in Ucraina nel 1888, morta nel 1941. Si stabilì a Torino dal 1916, nel periodo d’oro del cinema muto dove fondò una casa di produzione, la Kerenne Film. Attrice, riduttrice di romanzi, sceneggiatrice, regista, produttrice ed abile cartellonista. Diresse s» stessa in undici film, tutti con protagoniste donne. Dal 1923 si trasferì prima a Berlino e poi a Parigi continuando a lavorare. Nel 1930 interpretò il suo ultimo film ‘La collana della regina’.


Demi-vierges 1915 – Italia
Lea 1916 – Italia
Quand l’amour réfleurit 1916 – Italia
Justice de femme 1917 – Italia
Signora delle rose (La) 1919 – Ialia
Sleima 1919 – Italia
Ave Maria gratia plena 1920 – Italia
Veggente (La) 1921 – Italia

Dulac, Germaine

Francese, nata ad Amiens nel 1882, morta nel luglio del 1942, suo vero nome: Charlotte Elisabeth Germaine Saissets-Schneider. Nasca da una famiglia borghese composta da militari e industriali. Trasferitasi a Parigi per studiare si interessa sin dalla prima giovinezza all’arte, in particolare alla fotografia e alla musica dopo essersi dedicata allo studio della letteratura e del teatro. Nel 1905 sposa un ingegnere agronomo, Albert Dulac dal quale divorzierà dopo quindici anni. Non accettando il ruolo di semplice moglie si impegna come giornalista. Nel 1909 entra come redattrice in La Fran°aise di ispirazione femminista, con cui collaborerà fino al 1913. Nello stesso tempo collabora al quotidiano femminista La Fronde di Marguerite Durand. Ne La Francaise dopo aver tenuto una rubrica su donne celebri comincia ad occuparsi di cronaca teatrale con sempre maggiore interessamento al cinema. Nel 1914 la ballerina Stacia de Napierkowska, amica di Germaine, le propone di accompagnarla a Roma durante le riprese del nuovo film in preparazione: ‘Caligola’. Tale esperrienza la renderà più sicura della sua intelligenza cinematografica tanto che un anno dopo, aiutata da suo marito, fonda una casa di produzione, la DELIA FILM con la poetessa, romanziera e poi sceneggiatrice Irene Hillel-Erlander iniziando così la sua attività di regista. Durante la realizzazione di ‘Anime folli’ con l’interprete principale Eve Francis, attrice teatrale appassionata di cinema, Germaine ne conosce il fidanzato: Louis Delluc. Un incontro che nel 1918 dovette rivelarsi poi molto importante per il movimento di avanguardia. In quell’anno, Delluc propone alla regista una nuova sceneggiatura: ‘La festa spagnola’, copione immediatamente accettato e tradotto in film da Germaine. Sarà anche l’unica volta che Delluc e Dulac collaboreranno insieme direttamente. Nel 1922 il film considerato il suo capolavoro: ‘La sorridente Madame Beudet’ con il quale giunge al termine della sua concezione filmica. Continuerà a realizzare film per il grande pubblico. Ma le riflessioni sulla possibilità di un ‘film integrale’ la portano a formulare immagini filmiche audaci, come è audace il film ‘La conchiglia e il vescovo’ da un testo di Antonin Artaud. Naturalmente filmare un sogno, in pi˘ femminile, non puÚ lasciare indifferenti i surrealisti, tutti maschi, che l’accusano di aver femminilizzato la sceneggiatura di Artaud. Altrimenti perchË il grido di Artaud ‘Lei è una vacca!’ contro la regista durante la proiezione del film? Nonostante le critiche Germain continua la ricerca del suo ‘cinema puro’, tentare anche la fusione del cinema con la musica per visualizzare le sue preoccupazioni estetiche. Nel 1931 on l’avvento del sonoro non rimane che abbandonare. Comincia a lavorare come direttrice aggiunta alla Gaumont e lú troverà nuovo spazio per il suo modo di fare cinema dirigendo il dipartimento France-Actualités, trasmissione settimanale che inizia nel settembre 1932 nella quale presenterà tutti i fatti dell’attualità mondiale e nella quale riesce ad affermare il suo senso acutissimo dell’estetica cinematografica. Ancora, la sua partecipazione alla fondazione di cine-club fu fondamentale permettendo a un numeroso pubblico di scoprire le opere anche di giovani registi quali Joris Iven e Jean Vigo. Germaine voleva promuovere la realizzazione della cinematografia integrale, libera da ogni condizionamento con la letteratura e il teatro. ‘L’essenza del pensiero cinematografico è il movimento. Questa corsa sfrenata delle nostre anime, dei nostri corpi, del mondo in cui siamo.’


Soeurs ennemies (Les) 1916 – Francia
Bufere della vita 1916 – Francia
Géole mystérieux 1917 – Francia
Venus Victrix (Lombardo film) 1917 – Francia
Ames de fous 1918 – Francia
Bonheur des autres (La) 1918 – Francia
Cigarette (La) 1919 – Francia
Fête Espagnole (La) 1919 – Francia
Danses espagnoles 5′ 1919 – Francia
Malencontre (La) 1920 – Francia
Belle dame sans merci (La) 1921 – Francia
Gossette S 6 episodi 1922 – Francia
Mort du soleil (La) 1922 – Francia
Werther (incompiuto) 1922 – Francia
Celles qui s’en font 5′ 1923 – Francia
Diable dans la ville (Le) 1924 – Francia
Ame d’artiste 1925 – Francia
Follie des vaillants (La) 1926 – Francia
Antoinette Sabrier 1927 – Francia
Invitation au voyage (L’) (film brevissimo ma elaborato) 1927 – Francia
Coquille et le clergyman (La) 15′ 1928 – Francia
Corona della principessa (La) 1928 – Francia
Germination d’ un Haricot 1928 – Francia
Mon Paris 1928 – Francia
Disque 927 ( film brevissimo ma molto elaborato) 1929 – Francia
Etude cinégraphique sur un Arabesque 1929 – Francia
Princesse Mandane (La) 1929 – Francia
24 heures du Mans (Les) 1930 – Francia
Thème et variation 1930 – Francia
Picador (Le) 1932 – Francia
Jaquelux 1932 – Francia
Dans l’ouragan de la vie 1932 – Francia
Marchand de canons (Le) 1936 – Francia
Cinema au service de l’ histoire (Le) 1937 – Francia
France – actualités – Gaumont (dal 1930-1940) 1940 – Francia

Cunard, Grace

Americana, nata nel 1893 a Columbus (Ohio) Il suo vero nome era Harriet Mildred Jeffries. Spos⁄ l’attore Jack Shannon e non ebbe figli. Muore du cancro a Woodlland Hill (California) il 19 gennaio 1967. Cominci⁄ a recitare all’etá di 13 anni in una commedia titolata ‘Dora Thorne’. Recit⁄ con una compagnia viaggiante fino al 1909. Nel 1910 entr⁄ nel mondo del cinema come comparsa alla Biograph riuscendo ad affermarsi con il serial ‘Lucilla Love’ (1914) dove recitava con Francis Ford, suo marito nel 1913. Nel 1916 entrarono alla Universal e a turno scrivevano e dirigevano i serials prodotti. Firmarono spesso i loro film con lo pseudonimo ‘The master pen’. Il sodalizio Cunard-Ford si ruppe nel 1917 e nel 1918 divorziarono. e per Grace subentr⁄ un periodo di crisi. Un nuovo matrimonio, poi entr⁄ alla Universal dove rimase fino agli anni ’30. Ma il momento d’oro era ormai passato.


Power Trail (The) CM 1915 – USA
And they called him hero 1915 – USA
Campbells are coming (The) 1915 – USA
Doorway of destruction (The) 1915 – USA
Hidden city (The) 1915 – USA
Lumber Yard Gang (The) 1915 – USA
Nabbed 1915 – USA
One King of a Friend 1915 – USA
3 bad men and a girl 1915 – USA
Brennon O’the Moo 1916 – USA
Her better self 1916 – USA
Lady Raffles returns 1916 – USA
Princely bandit (The) 1916 – USA
Purple mask Serial (The) S 16 episodi 1916 – USA
Dumb Bandit (The) (Story) 1916 – USA
Bandit’s Wager (The) 1916 – USA
Behind the mask 1916 – USA
Born of the people 1916 – USA
Elusive enemy (The) 1916 – USA
Her sister’s Sin 1916 – USA
Heroine of San Juan (The) 1916 – USA
His Majesty Dick Turpin 1916 – USA
Mad Hermit (The) 1916 – USA
Madcap Queen of Crona (The) 1916 – USA
Phantom Island 1916 – USA
Poisoned Lips (story) 1916 – USA
Sham reality (The) 1916 – USA
Strong Arm Squad (The) S 1916 – USA
Unmarked (The) CM 1917 – USA

Crawford Ivers, Julia

Nata nel 1907, durante il cinema muto fu la sola donna ad essere Direttrice generale di uno studio hollywoodiano, il Bosworth, per molti anni a partire dal 1915. Diresse, supervisinD‬ scrisse soggetti. LavorÒ molto e guadagnÒ moltissimo. Fu sotto contratto con Famous Players Lasky. scrisse molti film per Constance Talmage. Per William Desmond Taylor, l’ultima leggenda hollywoodiana. Improvvisa la morte di Taylor e la fine della carriera di Julia Ivers. Muore nel 1930.


Majesty of the Law (The) 1915 – USA
Nearly a Lady 1915 – USA
Rugmaker’s Daughter (The) 1915 – USA
Call of the Cumberlands (The) 1915 – USA
American beauty (The) 1916 – USA
Ben Blair 1916 – USA
He fell in love with his wife 1916 – USA
Hearth of Paula (The) 1916 – USA
Intrigue (The) 1916 – USA
Parson of Panamint (The) 1916 – USA
Right direction (The) 1916 – USA
Son of Erin (The) 1916 – USA
Cook of Canyon Camp (The) 1917 – USA
Davy Crockett 1917 – USA
Spirit of ’17 (The) 1917 – USA
Tom Sawyer 1917 – USA
World apart (The) 1917 – USA
Good Night, Paul 1918 – USA
His Majesty Bunker Bean 1918 – USA
Huck and Tom 1918 – USA
Up the road with Sallie 1918 – USA
Viviette 1918 – USA
Huckleberry Finn 1919 – USA
More Deadly Than the Male 1919 – USA
Veiled adventure (The) 1919 – USA
Easy to get 1920 – USA
Furnace (The) 1920 – USA
Jenny be good 1920 – USA
Nurse Marjorie 1920 – USA
Soul of Youth (The) 1920 – USA
Beyond 1921 – USA
Morals 1921 – USA
Sacred and profane love 1921 – USA
Wealth 1921 – USA
Witching hour (The) 1921 – USA
Green temptation (The) 1922 – USA
White flower (The) 1923 – USA
Married flirts 1924 – USA
In a moment of temptation 1927 – USA

Bertsch, Marguerite


Law decides (The) 1916 – USA
Devil’s prize (The) 1916 – USA
Glory of Yolande (The) 1917 – USA
Soul Master (The) 1917 – USA
Captain Jinks and Himself CM 1917 – USA

Baldwin, Ruth Ann

Americana, giornalista per dei quotidiani e pubblicista. Nel 1915 inizia a lavorare come sceneggiatrice per la Universal in numerose serie. Nel 1916 le venne affidata la ralizzazione del serial ‘The black box’ che ebbe cosSĠsuccesso che la Universal le affidÒ altri film con una troup tutta sua. Successivamente creÒ la sua casa di produzione e diresse Cleo Madison in ‘The Retribution’. Fu anche la prima regista a girare un westner nel 1917, il titolo ’47’-17” stava a significare che il film in questione era il 47° realizzato nel 1917, che come detto fu il primo wester girato da una donna, che impressionÚ la critica anche per la qualità e l’intrigo della trama.


Arrangement with fate (The) 1915 – USA
Black box (The) S 1915 – USA
Bouble Deal in the Park (The) 1915 – USA
Recoiling vengeance (The) 1916 – USA
Retribution 1916 – USA
Forty-nine-seventeen (49 17) B/N (Western) 1917 – USA
Black mantilla (The) 1917 – USA
Butterfly (The) 1917 – USA
Is money all? 1917 – USA
It makes a difference 1917 – USA
Rented man (The) 1917 – USA
Soldier of the Legion (The) 1917 – USA
Storm Women (The) 1917 – USA
Three women of France 1917 – USA
Gold seal 1917 – USA
Twist love and desire 1917 – USA
When Liz lets loose 1917 – USA
Wife on trial (A) 1917 – USA
Woman who could not pay (The) 1917 – USA
Mother’s call (The) 1918 – USA
Broken commandments 1919 – USA
Devil’s Ripple (The) 1920 – USA
Marriage of William Ashe (The) 1921 – USA
Puppets of fate 1921 – USA