Wang, Ping

Nata nella Repubblica Popolare Cinese, di minoranza Hui. Inizia la sua carriera come attrice. Nel 1952 dirige un documentario sulle tattiche militari. Inizia la sua attività registica prima della rivoluzione culturale, avvenuta tra il 1966 e il 1976. E’ una delle pochissime registe emergenti (le altre due sono: Zhang Zheng e Dong Kena) dopo l’apertura di dieci Studi Cinematografici operata nel 1958. Nel 1964 è direttrice dello Studio Cinematografico dell’armata popolare Primo agosto. E’ comunque la sola regista di questa generazione che ha una attività di cineasta continua.


Storia del villaggio di Liubao (Liubao de gushi) B/N 120′ 1957 – Cina
Onde immortali (Yong bu xiaoshi de dianbo) B/N 120′ 1958 – Cina
Battaglia di Shangai (La) 1959 – Cina
Menlongsha 100′ 1960 – Cina
Locust Tree village (Huaishu Zhuang) 1963 – Cina
Sentinelle sotto le luci al neon (Nihongdeng sha de shaobing)138′ 1964 – Cina
Oriente è rosso (L’) 1965 – Cina
Jeunesse ardente (La) (commedia teatrale filmata) 1965 – Cina
Etoile rouge etincelante (L’) 1974 – Cina
Chant de la longue marche 1975 – Cina
Armée rouge n’ a pas peur de la longue marche (L’) 1976 – Cina
Nous sommes la 8 arrmèe 1978 – Cina

Le nazioni delle registe