Tual, Denise

Nata a Parigi il 15 maggio 1906. Madre violoncellista, padre editore, luoghi dell’infanzia: Fontainbleau. Laurea giovanissima, corsi di disegno e di pittura. Poi l’incontro con il teatro e la vita di gruppo. Un matrimonio con un amico di famiglia. Ma non À ciò che vuole. Il cinema, nuovo interesse, deve essere fatto dall’inizio. Cosœ entra nelle officine di sviluppo di Epinay. Poi il montaggio, settore dove contribuisce alla creazione di un sindacato nel 1928. Successivamente capo-montatore partecipando a una trentina di lungometraggi di vari registi. Jean Renoir (La chienne), Marc Allegret (Lac au dames), Marcel Pagnol, Alexandre Korda. Col cinema incontra anche l’amore, quello appassionato, in Pierre Batcheff, attore di cinema, bello, celebre, ma divorato da una sensazione di inadeguatezza nei confronti dei suoi amici surrealisti. Matrimonio, nuove amicizie, Prevert, Jacqyes Brunius, Jean Pierre Le Chanois. Nel 1931 il suicidio del marito. Dopo cinque anni, nuovi progetti e un’idea diversa: chiedere agli scrittori di partecipare alla produzione cinematografica. Insieme a Gaston Gallimard e il marito fonda una casa di preproduzione, la Synops, con la quale coinvolge Prevert, Bernanos, Saint-Exupery e tanti altri. Una trentina di film vengono prodotti sotto gli auspici della Synops. In tale lavoro l’incontro con Roland Tual legato ai surrealisti e direttore degli studi Pathª. Col matrimonio nasce anche un lavoro di collaborazione stretta. Nel 1944 due gemelli. Dal 1949 due anni dedicati alla ricerca di film documentari e di attualità girati nel corso di quarantacinque anni, dal 1900 al 1945. Poi l’opera di montaggio. Alla fine il film ‘Questo secolo ha cinquant’anni’. Ancora lavoro, anche per la televisione. La morte del marito nel 1956. Nel 1969 riprende la sua attività di regista di film di montaggio.


Bonsoir mesdames, bonsoir messieurs – Francia
Lit à colonnes (Le) 1946 – Francia
Jean de la lune 1948 – Francia
Jeune homme et la morte (Le) CM 14′ 1969 – Francia
Olivier Messiaen et les oiseaux 80′ 1973 – Francia
André Masson ou l’immagination surréaliste 1977 – Francia
Luis Bunuel: souvenirs surréalistes 50′ 1977 – Francia

Le nazioni delle registe